Curling Club Dolomiti

SFUMANO DI POCHISSIMO I PLAYOFF PER CONSTANTINI E DE ZANNA IN UN MONDIALE COMUNQUE POSITIVO

SFUMANO DI POCHISSIMO I PLAYOFF PER CONSTANTINI E DE ZANNA IN UN MONDIALE COMUNQUE POSITIVO

Ci sono arrivati vicini, molto vicini.  Non riesce però l’impresa all’Italia che rimane fuori dai playoff ai Mondiali di doppio misto che si stanno svolgendo in Svezia. L’inedita coppia cortinese tragata CC Dolomiti e formata da Stefania Constantini e Francesco De Zanna nonostante sei vittorie e tre sconfitte nel round robin non agguanta l’accesso alla seconda fase, visto i risultati degli altri incontri e gli scontri diretti a sfavore.

Rimane comunque una rassegna iridata positiva per il duo guidato da coach Violetta Caldart e dal direttore tecnico Claudio Pescia. L’Italia ha chiuso al quarto posto, a pari merito però con Svizzera, Estonia e Giappone. Decisivi gli scontri diretti ed un mercoledì molto negativo per la coppia tricolore che ha complicato le cose in ottica qualificazione. Nel girone A passa così direttamente in semifinale la Norvegia, nel B la Svezia, con Svizzera ed Estonia che hanno vinto i rispettivi qualification round completando il quadro.

Il cammino di Stefania e Francesco in questa competizione era iniziato molto bene, nonostante il ko contro la forte Svizzera. Gli azzurri hanno trovato subito la giusta sintonia, considerando anche che questa era la prima volta insieme in una competizione ufficiale di mixed doubles, inanellando una serie di meritate vittorie che hanno tenuto vive le speranze playoff. Mercoledì però due sconfitte pesanti, prima contro la Norvegia e poi nello scontro diretto con l’Estonia. Constantini e De Zanna hanno chiuso con una vittoria per 8-6 ai danni della Germania ma non è bastato visto il contemporaneo successo estone sulla Francia.

Questi nel dettaglio i risultati dell’Italia nel round robin. Italia – Spagna 5-2, Italia – Svizzera 4-8, Italia – Francia 10-6, Italia – Giappone 8-2, Italia – Turchia 8-3, Italia – Danimarca 9-4, Italia – Norvegia 4-7, Italia – Estonia 6-8, Italia – Germania 8-6.

Questa invece la classifica finale del gruppo A. Norvegia 7V-2P, Svizzera 6V-3P, Estonia 6V-3P, Italia 6V-3P, Giappone 6V-3P, Germania 4V-5P, Danimarca 4V-5P, Turchia 3V-6P, Francia 2V-7P, Spagna 1V-8P.

Info sull'autore

luca_de_michiel editor

error: Content is protected !!